Warning: getimagesize(): Filename cannot be empty in /web/htdocs/www.jepis.it/home/wp-content/plugins/wp-open-graph/output.class.php on line 306

I piccoli documentari

13 Dicembre

Santa Lucia, i fichi secchi e gli innamorati. Caselle in Pittari / Cilento / Italia 13 dicembre 2020. Ho raccolto storie d’amore e di dono. Nella mia comunità a Santa Lucia le innamorate donavano (qualcuno lo fa ancora oggi), i fichi secchi agli innamorati. Sono cresciuto pensando che i fichi secchi fossero il frutto dell’amore. Tracciare le linee del passato mi permette di immaginare, di sognare e di disegnare andando oltre lo sguardo del presente.

#Lieviti

Con Michele Croccia e la partecipazione di Vincenzo Moretti

“C’è Michele e c’è il suo “luvato”, il suo lievito, che poi non è suo, che appartiene al tempo del suo lavoro, che appartiene a lui come ai suoi figli. Il lavoro è quotidiano ma appartiene all’infinito, un’infinito del quale Michele fa parte. Il racconto del lavoro di Michele è #Lavorobenfatto ed è #Lavoronarrato, a registrarne l’essenza c’è Vincenzo Moretti, compagno di riflessioni e allievo di un maestro che resta allievo, grazie ai lieviti, per i lieviti.

Peppu e Ndoniu

Peppu e Ndòniu
zio e nipote, tra le pietre dove da ragazzini hanno vissuto pascolando capre e pecore, e dove, forse, con il cuore e con lo spirito sono sempre rimasti, nonostante l’emigrazione

Mi sono fatto accompagnare da loro lungo alcuni dei percorsi che facevano, gli angoli dove si divertivano, dove pascolavano, dove si riparavano dal freddo.

Il Sangue dagli occhi

Mast’Antonio

Tricarico 2019.

Il suono del martello di Mast’Antonio sull’incudine mi riporta in attimo alla forgia di mio nonno. Nel corso della sua vita, in questa forgia, ha forgiato arnesi, allievi e pensieri.

Bello Momento

Giovanni, Bello è il suo cognome è arrivato nella mia Bottega presentato da suo cugino, anch’esso Giovanni. “Sono Brasiliano e faccio il Videomaker e il Fotografo, ho 29 anni e sono in Italia da 7 mesi, sto facendo un reportage sul paese da cui tanti anni fa mio nonno è partito, la mia ispirazione è arrivata da un lavoro che Cesare Zavattini ha fatto tanti anni fa nella sua Luzzara” Ho trascorso un breve e intenso pomeriggio con Giovanni. Questa è la Storia di Bottega che ne è uscita.

https://giusepperivello.nova100.ilsole24ore.com/2019/10/07/se-vuoi-essere-universale/

Il Cammino delle due primule

Camminare dalla cima del monte Cervati a Capo Palinuro guidati da due Primule. La Primula Palinuri e la Primula Auricula. Tra le due primule mille storie di uomini e di donne che vivono queste terre, biodiversità, sfumature di una ruralità che dalla montagna porta al mare e viceversa.

https://www.ledueprimule.it/

Pani liberi

Questo video lo abbiamo realizzato durante La Terra mi Tiene 2019, ad Atena Lucana Le innovazioni che piacciono a me poggiano i piedi su tecnologie millenarie. Ci sono gesti ancestrali in questo video e ci sono storie semplici ma che fanno parte di un bellissimo mosaico fatto di lavoro, famiglia, conoscenza condivisa, esperienze che si tramandano di madre in figlio e tanta tanta voglia di consegnare qualcosa a chi verrà dopo di noi. La conoscenza, quella che non è scritta da nessuna parte ma che permette da sempre al pane di crescere, di cuocere, di essere buono e di togliere la fame.

Live Alone

Giuseppe Soldo l’ho definito il “Fotografo della Solitudine” che ha il privilegio e l’onere di essere nato nella Terra di Rocco Scotellaro. Caro #Mastru, Giuseppe è uno che crede nel potere sociale della sua fotografia e questo mi è piaciuto tanto perché è qualcosa di straordinario nel nostro tempo. #LiveAlone è il suo progetto ed ho deciso di raccontarlo così, come una Vera Storia di Bottega, perché come tutte le storie di bottega costruisce senso, rimescola elementi, trasforma quello che ha intorno ad esso per vederlo con occhi nuovi ma mai privi del loro senso più profondo.

Mastro Raffaele

Nella forgia di Mastro Raffaele ci sono stato grazie a Daniela, sua figlia. Era un mattino d’estate e insieme a Vincenzo, abbiamo caricato i ferri di bottega in macchina e siamo andati a Laurito. Mastro Raffaele ha una forgia immersa negli alberi, una forgia che prima era un mulino ad acqua. Per secoli, qui gli uomini e le donne di queste terre hanno faticato, affindando alla loro tenacia ed alla sorte il futuro dei loro figli. Ci sono tanti piccoli giardini, orti pensili, diversità attorno alla forgia di Mastro Raffaele, tanti e così connessi con lui da sembrare parte stessa della forgia. Una Storia di Bottega che mi ha restituito nuove chiavi. Perché si, le chiavi se non si trovano si forgiano, studiando la serratura.

Da 99 a Cento

“da 99 a cento” è un progetto di ricerca ideato e diretto da giuseppe jepis rivello e vincenzo moretti Obiettivo Ripensare il lavoro e l’impresa a partire dalle relazioni tra maestro e allievo, teoria e pratica, mano e tecnologia (utensili, attrezzi di lavoro), uomo e macchina.

l’intera playlist: https://youtube.com/playlist?list=PLg-Qez-qM14Ut2ml-TpHiIR9AeoqmNLsV

Touch the photography

Nella bottega di Roberto Simoni per ascoltare la sua storia di bottega e ragionare su quanto è importante stampare le fotografie. Ne è venuto fuori un film dal titolo “Touch the photography”.

https://giusepperivello.nova100.ilsole24ore.com/2019/01/15/limmagine-digitale-non-esiste/

INDIRIZZO

Via Caporra, 123
Caselle in Pittari – 84030
Salerno – Italia

Contatti

+39 393 9005490

giuseppe@jepisbottega.com

ALTRE INFORMAZIONI

P.IVA: IT04780380657

C.U. ISG3907