Il Sole lo conosci, lo vedi spesso, quasi non gli dai tanta importanza ogni volta che esce e che tramonta perché tanto sai che ritornerà il giorno dopo.

La Neve, se sei un bambino la aspetti, è magica ma sai che si scioglierà un giorno e sai che il giorno successivo, forse non ci sarà più.

Il Sole è una minaccia per la neve, si, però è anche il motivo per cui la neve è così preziosa, perché il sole la scioglierà presto e non potrai più giocarci, non potrai più godere delle sinuose curve che realizza sui tetti bassi dei centri storici dei nostri magici borghi.

Se ci pensi bene però tu sei lì, a ricercare continuamente l’equilibrio tra tutte quelle cose che ci sono e che sono “normali” e quelle cose che sporadiche appaiono nella tua vita e che prima o poi scompariranno ma che ti vale la pena vivere nel momento in cui sono lì, presenti, “prima che il sole le sciolga”.

Nel tuo lavoro, come nella tua vita privata, ci sono cose che rappresentano il sole e ci sono cose che rappresentano la neve, ti sei mai chiesto quanto riesci a stare in equilibrio tra di loro, quali strategie utilizzi, come utilizzi al meglio le tue energie?

Questo video è nato come un esercizio, un esercizio di Stile come spesso mi piace chiamare quei pomeriggi in cui sento qualcosa dentro, prendo la mia camera e me ne vado in giro, senza storyboard, senza idee.

Quel giorno ero uscito per fare un video al vento (che detto così suona un po’ male), tirava il vento forte quel giorno e volevo giocare con quelle immagini. Arrivato nella location che avevo individuato vidi quei fiocchi di neve e vidi che il sole stava lì in tutto il suo splendore. Come capita quando sei in balìa del vento, non ci pensai due volte e cambiai piano, accesi il Rec e mi feci accompagnare dal Sole e dalla Neve.